MASTER DI ANATOMIA DELLA GUARIGIONE

Presentazione del corso

logo_ERICA_POLI-piccoloDa lunghissimo tempo nella comunità scientifica si discute sulla relazione mente-corpo. Per molti anni, chi ha negato il ruolo della psiche nella genesi, nella cura e nella guarigione dalla malattia, ha avuto buon gioco nel contrastare quelle che erano solo casistiche aneddotiche o teorie prive di una comprovata validazione. Le neuroscienze, con lo studio del funzionamento del sistema limbico e della corteccia prefrontale, con la scoperta dei neuroni specchio e della neuroplasticità, la psiconeuroimmunologia, con gli studi sulla ricaduta che le emozioni hanno sul sistema immunitario, endocrino e nervoso, e la fisica quantistica, con gli studi sorprendenti sul funzionamento energetico sotteso alla materia, hanno mutato le cose.

L’atteggiamento riduzionista che periodicamente riappare, di fronte alle sfide che a tutt’oggi le malattie oncologiche, le patologie degenerative e autoimmuni e i disturbi mentali cronici ci pongono, non può più essere adottato e la malattia deve essere ricollocata nella storia della persona che la vive e quindi in una rete psicofisica o unità psichesoma.

Geni, ambiente, alimentazione, stress e stili di vita, ma anche traumi, emozioni collegate alla nostra stessa biografia e capacità di gestirle in resilienza sono fattori tutti interconnessi nei processi di malattia e guarigione.

La nuova medicina integrata ha ormai recepito molto chiaramente il concetto che la biologia di un individuo è il riflesso della sua biografia e che la psiche e le emozioni inconsce hanno un ruolo determinante in questa dinamica.

Il corso si occupa quindi di fornire le basi scientifiche dei Sette Principi della Nuova Medicina Integrata, che studia l’intero network umano nell’ottica delle relazioni bidirezionali tra dimensione psichica e sistemi biologici.

Il corso si prefigge di fornire le risposte più aggiornate ad alcune domande fondamentali:
  • Cos’è, in termini di unità psichesoma, la guarigione?
  • Cosa si intende per autoguarigione?
  • In che modo le conoscenze neuroscientifiche sul sistema limbico, sul cervello del cuore e dell’intestino, sulla corteccia prefrontale, sulla neuroplasticità, sull’essenza vibratoria del DNA e delle proteine del nostro corpo, ci possono guidare oggi nel favorire l’autoguarigione?
  • Come attivare l’autoguarigione ?
  • Quali le tecniche più potenti? Quali sono i livelli di efficacia scientificamente assodati?
  • Come riconoscere e curare la componente emotiva nella genesi e progressione della malattia?
  • Come riconoscere e trattare la componente energetica?
  • Quali sono le strategie comportamentali, emotive, esistenziali che possono essere utilizzate fin da ora per apprendere l’autoguarigione e la felicità?
  • A queste e altre domande connesse risponderà un corso che vede per la prima volta una sintesi mai così efficace e rigorosa di neuroscienze, medicina quantistica e discipline psicologiche e spirituali.

.

Programma del corso

Ore 10:00-11:30
  • I sette principi della nuova medicina integrata: fondamenti e basi scientifiche
  • Il modello Anatomia della guarigione: diagnosi integrata e integrazione della terapia
  • Il ruolo delle credenze

Ore 11:30 – 11:45 Coffee break

Ore 11:45 – 13:30

  • La guarigione emotiva: il modello ISTDP (Intensive Short Term Dynamic Psychotherapy) e la Mindfulness Emozionale

Ore 13:30 – 14:30 Pausa pranzo

Ore 14:30-16:00

  • La Timeline Emotiva
  • Embodying e Reliving

Ore 16:00-16:30 – Coffee break

Ore 16:30-18:00
  • L’applicazione dell’ipnosi e delle tecniche energetiche
  • Il perdono come costrutto terapeutico
  • Il concetto di Anima nella guarigione integrata e i tre livelli di felicità

.

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto a medici, psicologi, counselor, coach, fisioterapisti, osteopati, infermieri, laureati in scienze della nutrizione e dietisti, biologi, farmacisti e a tutti i professionisti della relazione d’aiuto e operatori olistici del benessere che siano interessati alla medicina integrata.

Chi avesse frequentato i Corsi Anatomia della Guarigione Emotiva ed Energetica e non rientrasse nelle categorie sopra indicate, può iscriversi al corso Master come partecipante osservatore.

.

Obiettivi del corso

  • Apprendere i Sette Principi della Nuova Medicina Integrata, conoscerne le basi scientifiche e le applicazioni cliniche
  • Apprendere la metodologia di diagnosi e cura integrata
  • Conoscere il ruolo delle credenze nella guarigione e il funzionamento delle reti neurali e dei meccanismi di neuroplasticità
  • Conoscere il funzionamento del cervello emotivo e le tecniche di lavoro emotivo
  • Conoscere la metodologia ISDTP, le sue applicazioni, le prove di efficacia
  • Apprendere i concetti della Mindfulness Emozionale e saper applicare su di sé alcune tecniche a essa correlate e facilitarle sugli altri
  • Apprendere l’applicazione della Timeline Emotiva
  • Apprendere e saper facilitare su altri le tecniche Embodying e Reliving
  • Conoscere le applicazioni dell’ipnosi in medicina integrata
  • Comprendere il funzionamento delle tecniche di terapia energetica e conoscere quelle attualmente validate ed efficaci
  • Conoscere i diversi livelli di coscienza correlati ai diversi livelli di attivazione cerebrale
  • Raggiungere uno stato di consapevolezza superiore circa il ruolo dell’Anima come costrutto psicologico e neuroscientifico
  • Avere la possibilità di confrontarsi con altri professionisti interessati al paradigma integrato
Per conoscere le date disponibili e le città in cui si svolgono i corsi, consultare il calendario eventi a questo link
.
Print Friendly, PDF & Email